impermeabilizzazione

nuovo tipo di impermeabilizzazione
con lamina di rame spessore mm 0,5 0,6
nelle coperture piane


schema costruttivo:

 

La copertura piana come sistema deve assolvere a quattro funzioni principali:

1) funzione portante
2) funzione di difesa igrotermica
3) funzione di difesa idrica
4) funzione della praticabilità

Ma è soprattutto alla terza funzione che deve adempiere una copertura piana, di conseguenza è il sottosistema impermeabilizzante che deve essere studiato accuratamente.
Tale sottosistema ha la funzione primaria di impedire penetrazioni d'acqua meteorica e contemporaneamente una funzione complementare, quello di permettere l'evaquazione del vapore che tende ad accumularsi negli strati sottostanti.
Ai fini della durata di un sistema di copertura di questo tipo, è molto importante la correlazione tra manto impermeabile e supporto (struttura portante). Un manto impermeabile può essere sollecitato oltre che da carichi soprastanti, da movimenti distribuiti o concentrati nel supporto stesso, che possono essere di origine termica o elastica, tali movimenti non devono essere assorbiti dal manto impermeabile.

Il nostro manto, che è in lamina di rame, risolve completamente questo tipo di problema in quanto viene posato in indipendenza dal supporto, attraverso una linea di distacco che interessi l'intero sistema di copertura, evitando così degradazioni meccaniche e permettendo la possibilità di scorrimento indipendente tra manto impermeabile e supporto.

home |caratteristiche e vantaggi |galleria fotografica